giovedì 8 marzo 2007

Contraddizioni a volontà

Furono quegli occhi densi a misurare la mia pressione,
e la palpitazione del suo respiro, a coccolare la mia pelle pallida;
si raffredda il caffè e così decido di accorgermene, e di berlo con calma tremante.

Poi dopo il saluto,
mi venne un colpo di freddo , che raddrizza i capezzoli e rovina l'hair-style.

Ed è già buio fuori,
smetto di pensarci e accendo una sigaretta,
schifosamente piacevole..
(siamo vicini ai turchi..)
Faccio la lingua ad un bambino, e lui s'arrabbia, mentre sua mamma ride, e quel vecchio in macchina si è stufato di aspettarmi mentre attraverso le righe bianche, ma gli sorrido dicendo a me stesso, " li murtacci tua" guardandolo con una cattiva espressione "da Banderas" accompagnato dall'ultimo tiro di sigaretta. Insomma, che c'entra ora il vecchio.

Ma sinceramente direi, che sfogo virtuale. Senza fare del male a nessuno.
Beh, bella giornata oggi,
eh donne?
vero?
o no!
si.
(Siate primitive,oggi è la vostra giornata. auguri)

40 commenti:

Il Libanese ha detto...

Dall'inizio, gle scattu nu pugnu e gle stono , a chi mi rompe, e vaffanculo alla magioranza!!
Sììììììììììììììì
è proprio così,
ma il problema è che siamo così teneri con tutti coloro che ci vogliano bene. :)

il sangue nelle vene ha detto...

chi ci vuole bene si farebbe prendere anche a pugni,
se questo servisse
a renderci migliori...
magari non migliori
ma perlomeno rappacificati

un lettore ha detto...

solo due settimane e 21 post!
dateci il tempo di leggere!

Anonimo ha detto...

complimenti!!! condivido la pappardella di roba logorroicamente sguinzagliata sulla destra a parte gli aforismi di morgan...

papa satana pera santal scaloppe...kazzo fumi oh?che vo di'?

Anonimo ha detto...

ANDATE A LAVORARE MASCALZONI BRIGATISTI!!! VI TENIAMO D'OCCHIO.


D.I.G.O.S

Anonimo ha detto...

Non è vero quello che si dice sui nani...




Veronica Lario in Berlusconi

cristof ha detto...

se vuoi leggere leggi, se no scrivi

leggi dante e poi muori

gli aforismi di morgan sono il succo amaro del blog, e di morgan non se ne può fare a meno

chi è jack?

Vuolsi colà dove si puote ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
vuolsi colà dove si puote ha detto...

chi vuole sapere cosa significa il titolo del blog, usasse la testa, e non solo per fare headbanging al concerto dei Metallica!
Copia, incolla in google, e ricerca!!!
SVEGLIA... un pò d'iniziativa people!!!

comunque vi è stato dato un indizio sopra

mani nei capelli ha detto...

Andate sul blog di beppe grillo e ascoltatevi ruttelli che parla dell'italia in inglese!!!

OH MY GOSH!

Anne Bonny ha detto...

Per quanto mi riguarda il succo amaro del blog non è Morgan (che conosco quasi niente). abbiamo così bisgono di eroi?

il succo amaro del blog sono io.


...vigliacchi...basta cancellare commenti...

Jack Rackam ha detto...

Per quanto mi riguarda il succo amaro del blog non è Morgan (che conosco quasi niente). abbiamo così bisgono di eroi?

il succo amaro del blog sono io.


...vigliacchi...basta cancellare commenti...

giocasta ha detto...

ciao

Anonimo ha detto...

leggete anche il post sotto che è bello

Giulia ha detto...

ma il myspace di morgan che segnali non è suo ma fake come tanti..
morgan è da tre mesi che ha buttato via anche il telefonino..

Nicola Cristof Morella ha detto...

lo so che il my space di morgan non è di morgan ma un tribute space. importa?

abbiamo bisogno di eroi?
we can be heroes just for one day.
non è una questione di eroi, ma di emozioni e menti illuminate, menti altrui che sono anche le nostre (in questo caso, la mia)

ho scoperto per caso un gruppo di varese che si chiama Clark Nova... minkia, da paura!

Gianni Candellari ha detto...

CLARK NOVA
So Young
(Ghost Records/tube Records) 2006
neo-psichedelia
di Gianni Candellari
plus
less
1995-2006: dalla data di fondazione del gruppo all’album di debutto dei Clark Nova sono passati undici anni, in mezzo Ep autoprodotti, cambi e ampliamenti d‘organico e tanta gavetta dal vivo in giro per l’Italia.

Ora, la co-produzione Ghost e Tube Records ha permesso di pubblicare questo "So Young" e, alla fine dell’ennesimo piacevole ascolto, viene da pensare "come ha fatto una band con tali potenzialità a essere rimasta nell’ombra per undici anni?"; in Italia, poi, perché i Clark Nova sono Stefano, Alessandro, Davide, Roberto e Giovanni, zona Varese, con nella testa e nel cuore psichedelia e new wave, Spacemen 3 e Jesus And Mary Chain.

La partenza è fulminante, "Mickey Mouse Was An FBI Agent" è un viaggio in acido fatto di chitarre ipnotiche ed effetti elettronici, irresistibile sia per la musica che per il testo; la velocità scende con la successiva "By The Flames", ballata che si trascina liquida, intercalata da esplosioni come echi di chitarre ossessive, e con "I Feel So Good Today", sei quasi già preso nel vortice.

L’album non ha un momento di cedimento, lo confermano la solidità di "The Poser", con un potente intermezzo stoner e un ritornello che entra in testa e non ne esce più, la wave solare di "Hollywood Holocaust" e la psicotica rabbia di "Fancy".

Le distorsioni che infiammano a folate la torbida e suadente "Hot Wheels" fanno da incipit a una delle tracce più particolari e belle del disco; "Diagonal 461, Barcelona" si libra e volteggia sulle ali di una tromba che si fa spagnola, jazz e dolente accompagnata da effetti e tocchi leggeri in lontananza per poi chiudere, lancinante, sull’unica strofa della canzone "you kill me everyday, me and Anne".

Ognuna delle dodici canzoni possiede una propria personalità e mille sfaccettature: "Butterfly Oil" cova sopita, cullata da una chitarra acustica e da atmosfere che si dilatano fino a trasformarsi in una cavalcata di chitarre sature e piene, mentre "Escape To Interzone" prende in prestito la "How Do You Feel" che fu degli Spacemen 3, trasformandola in psichedelia pura, tra il recitato di una voce femminile, i tocchi sapienti di una chitarra, una voce maschile distorta e svariati effetti di sintetizzatore e sampler .
Il rock desertico di "My Own Night" e lo stoner-grunge di "In My Favorite Room", anch’esse apprezzabilissime, portano alla conclusiva title track , cantilena dolce che finisce in una coda strumentale dai sapori noise .

Quando finisce il disco la voglia è di ascoltarlo di nuovo, immergersi ancora in queste dodici canzoni mai banali, suonate benissimo e che lasciano il segno; un debutto, questo dei Clark Nova, che non ha sbavature: una gemma all’interno del panorama italiano, che si spera possa ricevere le fortune che merita.

Giulia ha detto...

si che importa
che cazzo
quella tribute page fa schifo
e mokka non si tocca.

le cose fintamente tristi mi ahnno sempre dato fffastidio.

oh!

Giulia ha detto...

scusa non ahnno ma annho.

ciNiK ha detto...

boh, allora consigliamene una tu che sei sua amica :-)

Giulia ha detto...

sua amica proprio no.
ma per fortuna alle volte piccoli pezzetti di sogni si avverano.

muori e poi leggi dante ha detto...

dante alla porta di paolo e francesca spia chi fa meglio di lui
li dietro si racconta un amore normale ma lui saprà poi renderlo tanto geniale
e il viaggio all'inferno ora fallo da solo con l'ultima invidia lasciata la sotto un lenzuolo

nuove B.R. ha detto...

AVVISO IMPORTANTE
avvertiamo i moderatori che d'ora in poi chi cancellerà un commento verrà GAMBIZZATO!!!
puniscine 1 per educarne 1000!!!

Giulia ha detto...

Mio padre pretende aspirina ed affetto
e inciampa nella sua autorità,
affida a una vestaglia il suo ultimo ruolo
ma lui esplode dopo, prima il suo decoro.

cadmo(h)us ha detto...

Poco fa, mi sono dato un bel pugno,
ed ora sono meno stressato, rompendo la linea -da tempo continua- di pre-pensieri inaspettati.
Gli ho levati via,per ora..
(Chi sarebbe quel Cazzone vigliacco del cazzo elimina i post, e fatti vedere!!!!!!)

sanguisuga ha detto...

nessuno cancella i post

i miei commenti li cancello quando minchia voglio

va bene de andrè e che la primavera non bussa ma entra sicura, ma papè satan aleppe avete trovato da che canto è tratto?
domanda che faccio a chi non fa lettere

Giulia ha detto...

ah ah ah.

Anonimo ha detto...

inferno canto VII(per quello che conta)

Anonimo ha detto...

non è sempre necessario razionalizzare

Anonimo ha detto...

sempre no però molto aiuterebbe...a lasciar portar via qualcosa in più al vento. (lo so sono un bacchettone)

cristoforo colombo vs. pirati ha detto...

anonimi che si rispondono tra di loro sono e restano anonimi

voglio i nomi!

per quel che mi riguarda non sempre è necessario razionalizzare, ma tentare di conoscere è il minimo

Anonimo ha detto...

ti do pienamente ragione...
però l'erbavoglio non cresce neanche nei giardini dei re...
quindi resto anonimo...cosi vi rompo le balle per bene senza il rischio di ritorsioni,ahahahahaahah
sarò il tuo incubo peggiore!!!
ahahahahahaha

raffinatNiK ha detto...

fai un pò come pene vuoi

Anonimo ha detto...

caro nicola non fingere,lo so che sotto sotto un pò ti rode...
cmq ormai mi sono fatto le mie sghignazzate(mi diverto con poco vero?)e vi lascerò un pò in pace

Anne Bonny ha detto...

...di nuovo quello strano odore...

Anonimo ha detto...

heeey!
cmq odore suona un pò male...mi lavo

Giulia ha detto...

ma qua ve la cantate e raccontate tra voi.
è quasi allegorico.

Anonimo ha detto...

hus capocannoniere di commenti!

Nicola Il Pastor Fido di alta montagna ha detto...

ce la suoniamo e cantiamo tra di noi perchè la schizofrenia è amore!

hus ha detto...

anonimo , Capocannoniere di che??
ne hai rotto abbastanza!
Adesso sparisci dal nostro host, virus peloso puzzolente!